Task force veneta “Liberi da Ogm”, no all’attacco della biodiversità

Roma  – “Sì all’appello della task force veneta “Liberi da Ogm”, no all’attacco della biodiversità, principale ricchezza del patrimonio agroalimentare italiano. Alla Regione Veneto chiedo di non restare in silenzio proprio ora”. Alessandra Moretti, deputato del Partito Democratico, ha raccolto l’appello promosso dalla task force “Liberi da Ogm” che oggi pomeriggio manifesterà a Montecitorio per chiedere al Parlamento l’adozione della  clausola di salvaguardia.

“Condivido – dichiara Alessandra Moretti – la forte preoccupazione per la contaminazione della biodiversità conseguente alla semina di varietà di mais geneticamente modificato e ritengo sia fondamentale impedire l’attentato all’identità del patrimonio agroalimentare italiano. Il Governo può ancora adottare le misure di emergenza utili per scongiurare danni irreparabili. Mi preoccupa anche il silenzio della Regione Veneto del tutto assente in questa vicenda che coinvolge da vicino anche il nostro territorio, ricco di eccellenze che abbiamo il dovere di tutelare”.