Rucco governa ancora?

Il sindaco Rucco sembra non governare più la sua maggioranza. Chi esce dalla lista civica per manifestare apertamente il suo vero profilo poco civico e tanto politico, chi crede che lavorare per la città significhi provocare (chi poi?), sedersi e fotografarsi sui social, chi propone strampalate ipotesi contraddette poi dallo stesso sindaco, chi si affaccia al balcone scimmiottando balconi ben più drammatici per la storia del nostro Paese.
E il sindaco che fa?
Tace, non prende decisioni, lascia che il tempo scorra nella speranza che i vicentini dimentichino.

Io non sono del suo parere. Fare il sindaco significa governare prima di tutto i comportamenti degli assessori e dei consiglieri della sua maggioranza. Vicenza non è una città estremista. Men che meno si riconosce in una destra estremista. Se il sindaco non è in sintonia con qualcuno della sua maggioranza, ne prenda apertamente le distanze.
Se invece ne condivide spirito e ideologie, beh, faccia una riflessione.
Non crede di essere nel posto sbagliato?