Ricordando Utoya

Oggi riccorre il secondo anniversario delle stragi di Oslo e Utoya del 22 luglio 2011. Autore delle stragi del 2011 fu Anders Behring Breivik, estremista di destra che piazzò una bomba nel centro di Oslo causandi otto morti e 69, furono i ragazzi laburisti uccisi uno a uno nell’isola di Utøya.

Il Partito cittadino ha scelto di nominare la sede “Ragazzi di Utoya” in memoria di tutte quelle persone morte solo perché credevano in quelli ideali di giustizia, solidarietà e libertà che da sempre animano l’azione politica della sinistra europea. Noi crediamo che l’integrazione, l’accoglienza, la tolleranza siano valori fondamentali sui quali costruire le basi di una convivenza civile.
Il PD vicentino non dimentica.
Il sito youDEM ha relizzato questo bel video per ricordare le stragi:

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO