La scelta di Marini errore drammatico

Il Pd vicentino: la scelta di Marini errore drammatico
“Non in mio nome” la scritta sui cartelli del gazebo allestito in centro

Il Pd di Vicenza non si sente rappresentato dalla scelta fatta dalla segreteria nazionale del Partito Democratico di Franco Marini quale candidato alla Presidenza della Repubblica. Lo ha espresso con un gazebo allestito in Contrà del monte nella mattina di giovedì 18 aprile nel quale sono stati esposti cartelli con scritto: “Non in mio nome” e “Marini no grazie”.

“La scelta di Bersani di sostenere Marini è un errore drammatico – dichiara Enrico Peroni, il segretario cittadino del partito – Il Pd vicentino è profondamente contrario ad una scelta assolutamente slegata dal sentire dei cittadini e della necessità di cambiamento di cui il Paese ha estremo bisogno.

Quello che piu sciocca è che Bersani non abbia capito subito l’errore che sta commettendo, chiaro invece a tutti dalle reazioni delle persone nelle piazze reali e virtuali. La scelta fatta a Roma non è fatta in nostro nome come testimonia anche la posizione tenuta dai parlamentari vicentini del Pd”.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *