EMERGENZA CORONAVIRUS #VICENZASIRIALZA

Un nuovo piano per un Fondo di Solidarietà Sociale
Fondo “Vicenza si rialza”: 4 mln € SUBITO, finanziati per 1.5 mln € da Aim e per 2.5 mln € dal Comune di Vicenza attraverso l’utilizzo dell’avanzo di bilancio.

Come consiglieri di minoranza abbiamo scritto un nuovo piano da sottoporre all’Amministrazione Comunale in questo momento di emergenza al sostegno dei vicentini, con tre obiettivi chiave:
1) Tutelare la fragilità: Sostegno ai disoccupati a causa della crisi Covid-19, anziani soli, persone con disabilità attraverso erogazione di buoni pasto, buoni gas ed EE, buoni affitto, buoni salute. Valore Bonus di 400€ al mese per un massimo di tre mesi. Plafond di 2.4 mln €
2) Sostenere la scuola, la formazione ed il telelavoro: Sostegno alle famiglie per acquisto strumenti informatici per la scuola ed il lavoro online. Bonus di 500 € una tantum alle famiglie secondo determinati criteri di selezione.
3) Sostenere l’impresa ed il lavoro: sostegno in particolare alle attività artigianali, agli esercenti, esercizi commerciali di vicinato, microimprese, partite IVA: Cancellazione per tutto il 2020 tassa di plateatico (COSAP) e tassa di soggiorno; eliminazione Tari per i corrispondenti mesi di chiusura delle attività.