CRISI DI GOVERNO. LA POSIZIONE PD VICENZA

L’esecutivo del Partito Democratico della città di Vicenza, allargato ai 7 coordinatori dei Circoli cittadini, presente la Segretaria provinciale del Partito Chiara Luisetto, la capogruppo in Consiglio Comunale Isabella Sala con il consigliere Giovanni Rolando, e l’ex Sindaco di Vicenza, Achille Variati, si è riunita per valutare la situazione politica del momento.

L’organismo cittadino prende atto che la Direzione Nazionale  ha raggiunto una posizione unitaria e unanime sulla gestione di una crisi politica provocata da un governo che sta producendo gravissimi danni al paese.

Ritiene che la gestione data alla delicata situazione da parte degli organi del partito e dal suo segretario Nicola Zingaretti,  sia condivisibile nei modi e nei contenuti e auspica che si mantenga la barra ferma sui punti programmatici di eventuale convergenza con altre forze politiche.

Dal territorio, oltre al supporto alla linea politica,  giunge però anche la netta consapevolezza  che come partito siamo anche pronti ad affrontare una nuova campagna elettorale, convinti che l’elettorato avrà compreso che la situazione gravissima,  in cui ci siamo venuti a trovare, è stata provocata da un patto dissennato fra due forze politiche, entrambe parimenti responsabili, che hanno assemblato diverse visioni della società creando i presupposti per il tracollo economico, per l’isolamento politico in Europa, per una visione della società non condivisibile di totale chiusura ai tradizionali valori della solidarietà .

In sostanza il PD di Vicenza afferma di essere pronto a sostenere anche da subito una difficile campagna elettorale, per riaffermare la propria linea e la propria visione della società.